CERCA RAPIDAMENTE NEL PORTALE

Immissioni moleste nel condominio

Immissioni moleste nel condominio

Ricerche correlate a Immissioni moleste nel condominio
rumori molesti orari
art. 844 c.c. testo
rumori condominio orari silenzio
rumori molesti cosa fare
rumori molesti vicini di casa
decibel consentiti dalla legge condominio
rumori molesti orari notturni
lettera per rumori molesti


L'azione concessa al proprietario ex art. 844 c.c., per far dichiarare l'illiceità delle immissioni moleste provenienti dal fondo altrui e per impedire che l'immobile proprio le subisca, costituisce un'azione di carattere reale, che rientra nel paradigma delle azioni negatorie predisposte a tutela della proprietà, in ordine alle quali il valore della causa va determinato in base al disposto dell'art. 15 c.p.c. Ne consegue, che, quando agli atti non risulta il reddito dominicale o la rendita catastale del bene immobile, si ha presunzione di competenza del giudice adito, e grava sul convenuto, che eccepisce l'incompetenza per valore, l'onere di provare l'ammontare del predetto reddito o della predetta rendita (o che, non risultando tali elementi di valutazione, la causa deve considerarsi di valore indeterminabile), senza che i limiti di competenza per valore possano ritenersi superati per effetto di un'ulteriore richiesta risarcitoria, atteso che la riserva di contenimento della competenza va riferita all'intero petitum.
Cass. Civ., 04 agosto 1995, n. 8602

Joomla SEF URLs by Artio
IMPRESA FUTURA SRL - SERVIZI ALLE IMPRESE
Località Madonna delle Grazie n°6, Guardiagrele CH, P.Iva 02336750696, cap.sociale 10.000 n.i.v. - Referente, Dott. Caramanico Alessandro Commercialista e Revisore Contabile

Abbiamo 6375 visitatori e un utente online