Rendere inattiva una società o una ditta individuale presso il Registro delle Imprese

Ricerche correlate a Rendere inattiva una società o una ditta individuale presso il Registro delle Imprese: società inattiva camera commercio, impresa inattiva può fatturare, ditta individuale inattiva registro imprese, ditta individuale inattiva adempimenti, ditta individuale inattiva contributi inps, impresa individuale inattiva può fatturare, ditta individuale inattiva cciaa, comunicazione inizio attività cciaa

 

Rendere inattiva una società o una ditta individuale presso il Registro delle Imprese

Sei titolare di una ditta individuale o socio du una società di persone e capitali? vuoi sospendere l'attività aziendale e non cessarla definitivamente? ebbene, è necessario predisporre una pratica di comunicazione unica diretta al registro delle imprese o all'albo artigiani oltre che al suap, nel caso in cui si sia operato nel settore della somministrazione di alimenti.

Un servizio rivolto sia ai liberi professionisti già operanti nel settore della consulenza fiscale, che al titolare di azienda privata. Dal 2010, per richiedere l'inattività un'attività d'impresa è indispensabile utilizzare lo strumento della comunicazione unica. Telematicamente verrà predisposta un'istanza rivolta al Registro delle Imprese  o all'Albo Artigiani oltre che al Suap nel caso in cui si stia gestendo un'attività di commercio al dettaglio o di somministrazione di alimenti; bar, ristorante, birreria, rosticceria. 

L'inattività genera la sospensione del pagamento dei contributi previdenziali fissi in capo al titolare della ditta o del socio della società.

Pagando una sanzione camerale, è possibile presentare l'istanza di inattività anche retroattiva.

Costo del servizio:

  • Operazioni camerali su ditte individuali e società euro 65,00 (oltre cassa commercialisti e iva) oltre diritti camerali ( per le ditte euro  37.50, per le società euro 157,00);
  •  Operazione camerali e suap su ditte individuali e società euro 95,00  (oltre cassa commercialisti e iva) oltre diritti camerali ( per le ditte euro  37.50, per le società euro 157,00;
  • Gli importi dovranno essere pagati anticipatamente a mezzo paypal o bonifico bancario (su richiesta).

 
 Per qualsiasi informazione e preventivo: Referente Dott. Alessandro Caramanico Dottore Commercialista e Revisore Contabile, cel 347-1444792, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Se hai domande sull'argomento puoi contattarmi.
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Dott. Alessandro Caramanico Commercialista
Sono Alessandro Caramanico e sono un commercialista iscritto presso l'Ordine di Chieti. Questo portale nasce per aiutare le persone a muoversi tra la fiscalità e le dinamiche aziendali.

Abbiamo 8361 visitatori e un utente online