CERCA NEL PORTALE

Il vocabolario fiscale alla lettera E

Il vocabolario fiscale alla lettera E

  1. Eccedenze d'imposta: (v. Credito d'imposta)
  2. Elusione fiscale: Comportamento, privo di valide ragioni economiche, diretto ad aggirare obblighi o divieti previsti dall'ordinamento tributario e a ottenere riduzioni di imposta, altrimenti non dovute.
  3. Entratel: Servizio telematico riservato, per la trasmissione telematica di dichiarazioni e atti, a contribuenti, società ed enti che devono presentare la dichiarazione dei sostituti d'imposta (modello 770) per più di 20 soggetti, intermediari (professionisti del settore tributario, Caf e associazioni di categoria) per la presentazione telematica delle dichiarazioni, banche o poste per le proprie dichiarazioni e per quelle presentate dai contribuenti agli sportelli, società che trasmettono per conto delle società del gruppo cui fanno parte, Amministrazioni dello Stato, intermediari e soggetti delegati per la registrazione telematica dei contratti di locazione e di affitto immobili.
  4. Equitalia: Società per azioni a totale capitale pubblico, i cui soci sono l'agenzia delle Entrate e l'Inps, che esercita l'attività di riscossione nazionale dei tributi.
  5. Eredità giacente: È così definito il patrimonio del defunto nel periodo intercorrente fra l'apertura della successione e l'accettazione dei chiamati all'eredità.
  6. Erogazioni liberali: In denaro o in natura, sono distribuzioni, oblazioni, elargizioni fatte con generosità e gratuità senza alcuno scopo e senza che per l'erogante vi possa essere alcun corrispettivo o beneficio direttamente o indirettamente collegato all'erogazione.
  7. Esclusività: È il requisito prescritto per fare in modo che si realizzi la condizione di attività prestata all'estero, oggetto esclusivo di un rapporto di lavoro. Tale requisito, come peraltro quello della continuità, è espressamente indicato nella normativa che disciplina le retribuzioni convenzionali per i dipendenti esteri.
  8. Esecuzione forzata: Procedimento coattivo attivato, per i tributi, dall'agente della riscossione a seguito della morosità del contribuente, e consistente nella vendita all'asta di beni di quest'ultimo per soddisfare il credito.
  9. Esenzione fiscale: Particolare forma di agevolazione tributaria consistente nella sottrazione di determinate operazioni, o di determinati redditi o beni, alla tassazione.
  10. Esercenti arti e professioni: Soggetti che esercitano per professione abituale una attività di lavoro autonomo.
  11. Esportatore abituale: Status che il contribuente acquisisce quando le cessioni all'esportazione, le operazioni assimilate e quelle intracomunitarie rappresentino un ammontare superiore al 10% del volume d'affari dallo stesso realizzato nell'anno solare precedente oppure negli ultimi dodici mesi.
  12. Esterovestizione: Fittizia localizzazione all'estero della residenza fiscale di una società che, al contrario, ha di fatto la sua attività e persegue il suo oggetto sociale in Italia.
  13. Estimo (tariffe di): Tariffe utilizzate dalla normativa fiscale per la determinazione dei redditi fondiari (di terreni e fabbricati). Sono previste dalla legge catastale e vengono stabilite per ciascuna categoria e classe di terreni e fabbricati.
  14. Evasione fiscale: Comportamento attraverso il quale il contribuente si sottrae in tutto o in parte (evasione totale o parziale) al pagamento dei tributi.
Joomla SEF URLs by Artio
Privacy Policy Cookie Policy
IMPRESA FUTURA SRL
Località Madonna delle Grazie n°6, Guardiagrele CH, P.Iva 02336750696, cap.sociale 10.000 n.i.v. - Referente, Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile già titolare di uno studio di consulenza.fiscale

Abbiamo 9899 visitatori e nessun utente online