Il vocabolario fiscale alla lettera F

Il vocabolario fiscale alla lettera F

  1. F23: Modello da utilizzare presso banche, agenti della riscossione e uffici postali per tutti i versamenti in favore di enti esterni all'Amministrazione finanziaria (Comuni, uffici giudiziari eccetera) e per quelli relativi ad alcune imposte indirette (ad esempio, l'imposta di registro e le imposte ipotecarie e catastali).
  2. F24: Modello da utilizzare presso banche, agenti della riscossione e uffici postali per il versamento e la compensazione della maggior parte delle imposte e dei contributi.
  3. F24 cumulativo: È il nuovo servizio di pagamento on line riservato agli intermediari abilitati ad Entratel, che consente ai professionisti, alle associazioni di categoria e ai Caf di effettuare i versamenti delle imposte dei loro assistiti con addebito diretto sui conti correnti di questi ultimi.
  4. Fabbricati rurali (Costruzioni rurali): Fabbricati o porzioni di fabbricati (e relative pertinenze), destinati a edilizia abitativa, appartenenti al proprietario o all'affittuario (ma anche ad altri soggetti indicati dall'articolo 9 del decreto legge n. 557/1993) dei terreni cui servono e che soddisfano determinate condizioni. Il fabbricato in possesso dei requisiti di ruralità gode di una serie di benefici, relativi sia alle imposte dirette sia a quelle indirette.
  5. Familiari a carico: Familiari del contribuente, in possesso di redditi propri non superiori a un determinato ammontare (che, attualmente, è fissato in 2.840,51 euro, al lordo degli oneri deducibili). Possono essere considerati fiscalmente a carico (se non è superato il limite di reddito) il coniuge non legalmente ed effettivamente separato, i figli, anche se naturali riconosciuti, adottivi, affidati o affiliati, il coniuge legalmente ed effettivamente separato, i discendenti dei figli, i genitori e gli ascendenti prossimi, anche naturali, i genitori adottivi, i generi e le nuore, il suocero e la suocera, i fratelli e le sorelle, anche unilaterali.
  6. Fattura: Documento che deve essere emesso dai soggetti passivi Iva quando effettuano cessioni di beni o prestazioni di servizi.
  7. Fatturato: Somma dei ricavi derivanti dalle vendite e dalle prestazioni di servizi realizzate in un esercizio.
  8. Favor rei: Principio in base al quale nessuno può essere assoggettato a una sanzione per un fatto che, secondo una legge posteriore, non costituisce più una violazione punibile. Nel caso, poi, in cui la legge in vigore al momento in cui è stata commessa la violazione e quelle posteriori stabiliscono sanzioni di entità diversa, si applica la legge più favorevole, salvo che il provvedimento di irrogazione sia divenuto definitivo.
  9. Fermo amministrativo: Provvedimento cautelare diretto alla tutela dei crediti tributari, che può essere disposto dagli agenti della riscossione sui beni mobili registrati. Quando si tratta di automobili si parla anche, in linguaggio giornalistico, di "ganasce fiscali". In pratica, l'auto non può circolare e il titolare non ne può disporre.
  10. Fideiussione: Contratto con il quale un soggetto (in genere una banca o una assicurazione) garantisce al creditore l'adempimento di una obbligazione assunta dal debitore. In materia tributaria, la fideiussione è richiesta frequentemente a garanzia di pagamenti dilazionati di imposte e di rimborsi Iva.
  11. Fiscal drag: (v. Drenaggio fiscale)
  12. Fisconline: Canale telematico che l'agenzia delle Entrate mette a disposizione del contribuente per consentirgli di versare le imposte, presentare dichiarazioni, registrare contratti, consultare i dati riguardanti la propria situazione fiscale e svolgere altre operazioni fiscali, il tutto on line.
  13. Flat tax: Sistema di tassazione del reddito non progressivo, caratterizzato da un numero limitato di aliquote (una o due al massimo).
  14. Foreign tax credit: Credito consistente nella detrazione, dalle imposte dovute in Italia, di quelle pagate all'estero sui redditi ivi prodotti.
  15. Fringe benefits: Beni e servizi concessi a favore di determinati dipendenti, costituenti una forma di retribuzione: in genere, perseguono il fine di agevolare o incentivare i soggetti beneficiari nello svolgimento delle proprie mansioni. Sono esempi di fringe benefit, la concessione dell'auto o del cellulare in uso promiscuo, la concessione di prestiti a condizioni par
  16. Frode carosello: Classico sistema di evasione dell'Iva. È denominata carosello in quanto si caratterizza per il fatto che tra il soggetto cedente comunitario e l'acquirente di un altro Paese dell'Unione europea si interpongono società, costituite fittiziamente, prive di autonomia e capacità gestionali.Fusione triangolareSi verifica quando agli azionisti della società "fusa" vengono assegnati titoli di una "collegata" della società incorporante.
Joomla SEF URLs by Artio
Privacy Policy Cookie Policy
IMPRESA FUTURA SRL
Località Madonna delle Grazie n°6, Guardiagrele CH, P.Iva 02336750696, cap.sociale 10.000 n.i.v. - Referente, Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile già titolare di uno studio di consulenza.fiscale

Abbiamo 4989 visitatori e nessun utente online