Il vocabolario fiscale alla lettera O

Il vocabolario fiscale alla lettera O

  1. Omesso versamento: Pagamento di imposta non effettuato, in tutto o in parte, alla scadenza stabilita.
  2. Omocodia: Si verifica quando due o più soggetti hanno dati anagrafici che generano lo stesso codice fiscale. Codice fiscale che, nel caso, sarà differenziato effettuando, nell'ambito dei sette caratteri numerici in esso contenuti, sistematiche sostituzioni di una o più cifre.
  3. Oneri accessori: Spese che si aggiungono a una principale. Ad esempio, nella stipula di un mutuo sono oneri accessori le commissioni bancarie.
  4. Oneri deducibili: Spese che la legge consente di dedurre dalla base imponibile. Nell'Irpef, ad esempio, sono oneri deducibili dal reddito complessivo lordo i contributi previdenziali e assistenziali versati in ottemperanza di disposizioni legislative, le erogazioni liberali a favore di istituzioni religiose, le spese mediche e di assistenza specifica per i portatori di handicap eccetera.
  5. Oneri detraibili: Spese che la legge consente di detrarre dall'imposta lorda. Nell'ambito Irpef, rappresentano oneri detraibili, con limiti ben definiti, le spese mediche, gli interessi passivi sui mutui ipotecari per l'abitazione principale, le spese funebri eccetera.
  6. Onlus (Organizzazioni non lucrative di utilità sociale): Associazioni, comitati, fondazioni, società cooperative e altri enti che svolgono attività in determinati settori di "utilità sociale" (ad esempio, assistenza sociale e socio-sanitaria, assistenza sanitaria, beneficenza, istruzione, formazione eccetera) in favore di soggetti svantaggiati.
  7. Operazioni escluse: Sono operazioni estranee dal campo d'applicazione dell'Iva, in quanto prive del requisito oggettivo, soggettivo o territoriale.
  8. Operazioni esenti: Sono operazioni che la norma non assoggetta a Iva per ragioni di opportunità economica e sociale (si pensi, ad esempio, alle prestazioni sanitarie o educative). A differenza di quelle escluse, sono comunque soggette agli obblighi di fatturazione, registrazione e dichiarazione.
  9. Operazioni imponibili: Operazioni soggette a una determinata imposta. In generale, il riferimento più comune è alle operazioni imponibili ai fini Iva.
  10. Operazioni inesistenti: Cessioni di beni o prestazioni di servizi non realmente effettuate (o intervenute fra soggetti diversi da quelli risultanti formalmente) per le quali è comunque emessa fattura allo scopo di permettere l'indebita detrazione dell'Iva e/o del costo.
  11. Operazioni non imponibili: Sono le operazioni per le quali manca il requisito della territorialità (esportazioni). Sono comunque soggette agli adempimenti formali prescritti in materia di Iva (fatturazione, registrazione e dichiarazione).
Joomla SEF URLs by Artio
Privacy Policy Cookie Policy
IMPRESA FUTURA SRL
Località Madonna delle Grazie n°6, Guardiagrele CH, P.Iva 02336750696, cap.sociale 10.000 n.i.v. - Referente, Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile già titolare di uno studio di consulenza.fiscale

Abbiamo 4988 visitatori e nessun utente online