CERCA NEL PORTALE

Il vocabolario fiscale alla lettera T

Il vocabolario fiscale alla lettera T

  1. Tassa: È il corrispettivo che un privato deve a un ente pubblico per la fornitura di un bene o di un servizio specifico (ad esempio, le tasse scolastiche). Si distingue, perciò, dall'imposta, che rappresenta un prelievo privo di corrispettivo, rivolto a finanziare esigenze pubbliche di carattere generale.
  2. Tassa sulle concessioni governative: Colpiscono atti o provvedimenti amministrativi emessi da uffici statali o regionali. Il termine "concessione" va inteso in senso lato perché il tributo riguarda in realtà una vasta serie di atti amministrativi che producono una situazione di vantaggio per il contribuente.
  3. Tassazione separata: Modalità di tassazione applicabile a determinati redditi, di solito caratterizzati dal fatto che si formano nel corso di più anni. I redditi soggetti a tale regime (ad esempio, le somme conseguite nei casi di recesso, esclusione o liquidazione di società, le indennità di fine rapporto eccetera) sono tassati, anziché alle normali aliquote Irpef, con un'aliquota media, determinata, generalmente, sulla base dei redditi percepiti nel biennio antecedente all'anno in cui è sorto il diritto alla loro percezione o all'anno in cui sono percepiti.
  4. Tassazione su base mondiale: Principio (detto anche del "world-wide income") in base al quale il soggetto, una volta qualificato come residente, è assoggettato a tassazione su tutti i suoi redditi, ovunque prodotti.
  5. Tassazione su base territoriale: Principio (detto anche "principio della fonte") che interviene nel caso in cui il soggetto venga qualificato come non residente e che si fonda sul criterio dell'assoggettamento a tassazione in base alla localizzazione dei redditi nello Stato.
  6. Tasse automobilistiche (v. Bollo auto): 
  7. Tasso legale: È il tasso d'interesse da applicare nella maggior parte dei rapporti giuridici (depositi cauzionali sugli affitti, rimborsi fiscali, versamento imposte da ravvedimento, controversie in materia civile e commerciale). Attualmente (dal 1° gennaio 2008) il saggio di interesse legale è pari al 3%.
  8. Tax compliance: Livello di adesione spontanea del contribuente agli obblighi fiscali, che l'Amministrazione finanziaria ottiene utilizzando opportunamente due leve: da un lato il servizio, l'assistenza e le informazioni che fornisce al singolo, dall'altro il contrasto all'evasione fiscale.
  9. Tessera sanitaria: Tessera personale che sostituisce il tesserino del codice fiscale per tutti i cittadini aventi diritto alle prestazioni del Servizio sanitario nazionale.
  10. Thin capitalization: Limite alla deducibilità dal reddito d'impresa degli interessi passivi derivanti da prestiti erogati o garantiti dai soci qualificati o da sue parti correlate. La norma è stata abrogata per effetto delle modifiche introdotte dalla Finanziaria 2008.
  11. Transfer pricing: Nella comune accezione economica, è il controllo dei corrispettivi applicati alle operazioni commerciali e/o finanziarie intercorse tra società collegate e/o controllate residenti in nazioni diverse, al fine di verificare che non vi siano aggiustamenti "artificiali" di tali prezzi, realizzati per trasferire imponibile dove più è conveniente.
  12. Trascrizione: Annotazione nei registri immobiliari - esistenti presso gli uffici del Territorio - di trasferimenti, acquisti e modifiche di diritti reali e di godimento su beni immobili e mobili registrati.
  13. Traslazione dell'imposta: Processo economico con il quale il soggetto percosso (colui che per legge è tenuto a pagare il tributo) trasferisce il peso effettivo del tributo su altri soggettiSinonimi: questi ultimi divengono, quindi, contribuenti di fatto (cosidetti "incisi dal tributo").
  14. Trattamento di fine rapporto: (v. Indennità di fine rapporto)
  15. Tributi locali: Insieme delle entrate tributarie degli enti pubblici territoriali (Regioni, Province, Comuni).
  16. Tributo: Indica genericamente un qualunque prelievo riscosso in forma coattiva (tasse, imposte, canone Rai eccetera).
  17. Trust: Istituto giuridico consistente nel trasferimento di beni da un soggetto (disponente o settlor) a un altro (trustee), che li deve amministrare e gestire a favore di altri soggetti (beneficiari) e a cui dovrà trasferirli dopo un dato periodo di tempo, ovvero al raggiungimento di un determinato scopo.
  18. Tuir: E' il Testo unico delle imposte sui redditi, approvato con il Dpr n. 917/1986.
  19. Tutoraggio: Servizio di assistenza tributaria fornito, su richiesta, da un ufficio locale dell'agenzia delle Entrate a favore dei soggetti destinatari del regime di favore previsto dagli articoli 13 e 14 della legge 388/2000 (cioè, coloro che intraprendono una nuova iniziativa imprenditoriale/professionale oppure che esercitano un'attività imprenditoriale/professionale i cui ricavi rientrano nel limite previsto dagli studi di settore per le attività marginali). L'assistenza, gratuita, è fornita attraverso collegamenti telematici e di posta elettronica
Joomla SEF URLs by Artio
Privacy Policy Cookie Policy
IMPRESA FUTURA SRL
Località Madonna delle Grazie n°6, Guardiagrele CH, P.Iva 02336750696, cap.sociale 10.000 n.i.v. - Referente, Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile già titolare di uno studio di consulenza.fiscale

Abbiamo 13336 visitatori e nessun utente online