CERCA NEL PORTALE I FAC SIMILI EDITABILI

CERCA NEL PORTALE I BONUS FISCALI

Fac simile bozza autodichiarazione prevista dall'articolo 1, commi 14 e 15 del decreto legge n°41 del 2021, (sezione 3.1 - 3.12 del Temporary Framework)

Bozza autodichiarazione previta dall'articolo 1, commi 14 e 15 del decreto legge n°41 del 2021 (sezione 3.1 - 3.12 del Temporary Framework)

Ricerche correlate contributo a fondo perduto agenzia entrate 3.12 aiuti sotto forma di sostegno a costi fissi non coperti indicare la sezione del temporary framework nel cui ambito si richiede il contributo: quali sono gli altri aiuti ricevuti nell'ambito delle sezioni 3.1 e 3.12 fondo perduto sostegni bis agenzia entrate temporary framework aiuti di stato quali sono istanza di richiesta contributo decreto sostegni 

***********************************************

Modulo da adattare al singolo caso

 Il sottoscritto ............................................ nato a ................................. il ......................... residente in .................................. C.F. ................................ P.iva ........................................

(oppure) rappresentante legale della società ...................................... con sede in ................................... P.iva e C.F. .......................................................

consapevole che chiunque rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, ai sensi e per gli effetti dell'art. 46 D.P.R. n. 445/2000

DICHIARA

Di aver ricevuto dall'Agenzia delle Entrate, in data ....................., la Comunicazione numero ........................., Codice atto n° .........................;

In relazione alla sezione 3.1 del Temporary Framework (Aiuti di importo limitato) oltre che al D.L. 22 marzo 2021, n. 41 (1), Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19.

DICHIARA ALTRESI' CHE

  1. il valore nominale delle misure (aiuti di Stato) è al di sotto del massimale 1,8 milioni di euro;
  2. i valori utilizzati sono al lordo di qualsiasi imposta o altro onere;
  3. l'impresa oggetto dell'autocertificazione, non appartiene al settore della pesca, dell’acquacoltura, della produzione primaria dei prodotti agricoli. (N.B. nel caso contrario, il valore (aiuti di stato) si riduce a 270.000,00 euro e si abbassa ulteriormente a 225.000,00 euro per le imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli);
  4. l’aiuto di Stato è concesso sulla base di un regime con budget previsionale;
  5. l’aiuto di Stato è attuato mediante sovvenzioni diretteanticipi rimborsabiliagevolazioni fiscali o di pagamenti, sempre nell’ambito della soglia massima prevista al primo punto;
  6. l'impresa non si trova già in difficoltà il 31 dicembre 2019;
  7. non vi sono procedure concorsuali per insolvenza;
  8. non sono stati concessi aiuti per il salvataggio dell'impresa (N.B. salvo che al momento della concessione dell'aiuto l'impresa abbia rimborsato il prestito o abbia revocato la garanzia).

In relazione alla sezione 3.12 del Temporary Framework (Aiuti sotto forma di sostegni a costi fissi non coperti), lo scrivente dichiara che:

  1. l’aiuto copre i costi fissi non coperti nel periodo ammissibile;
  2. il valore nominale totale delle misure in questione rimanere al di sotto del massimale di 10 milioni di euro per impresa e tutti i valori utilizzati sono al lordo di qualsiasi imposta o altro onere;
  3. l'aiuto è concesso nel quadro di un regime a favore di imprese che subiscono, durante il periodo ammissibile, un calo del fatturato di almeno il 30 % rispetto allo stesso periodo del 2019;
  4. per costi fissi non coperti si intendono i costi fissi sostenuti dalle imprese durante il periodo ammissibile che non sono coperti dagli utili durante lo stesso periodo e che non siano coperti da altre fonti;
  5. l'intensità di aiuto non supera il 70 % dei costi fissi non coperti (N.B. tranne per le microimprese e le piccole imprese, per le quali l'intensità di aiuto non supera il 90 % dei costi fissi non coperti);
  6. l'imprese non si trovavano già in difficoltà il 31 dicembre 2019;
  7. l'impresa non è soggetta a procedure concorsuali per insolvenza;
  8. l'impresa non ha ricevuto aiuti per il salvataggio.

F.to ............................

Stampa

Joomla SEF URLs by Artio

Proprietà

Proprietario del portale: Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile, via Madonna delle Grazie, 6, Guardiagrele Ch, p.iva 02153160698, C.F. CRMLSN76T18E243X, impresafuturasrl@gmail.com, nuovo portale www.studiocaramanico.it
Privacy Policy Cookie Policy

Abbiamo 9037 visitatori e nessun utente online