Innalzamento della soglia di ricavi/compensi a 65.000,00 euro

Innalzamento della soglia di ricavi/compensi a 65.000,00 euro - Novità del Ddl. di bilancio 2019 - Calcoli di convenienza

L'Autore osserva che, con l'ampliamento, a decorrere dal 2019, del regime forfetario per le partite IVA individuali con ricavi/compensi annui fino a 65.000 euro e l'introduzione dell'imposta sostitutiva al 20%, a decorrere dal 2020, entro i limiti di ricavi/compensi da 65.001 e 100.000 euro, l'inquadramento di un rapporto di lavoro nella forma del lavoro autonomo con partita IVA risulterà estremamente conveniente rispetto a quella del dipendente o collaboratore parasubordinato.
Proprio per ovviare a utilizzi fraudolenti dei nuovi regimi fiscali, le attuali bozze del Ddl. di Bilancio 2019 ne escludono l'applicabilità agli imprenditori individuali e ai professionisti che, nei due anni precedenti, abbiano conseguito redditi di lavoro dipendente o assimilati erogati da soggetti (o soggetti ad essi direttamente o indirettamente riconducibili) nei cui confronti l'imprenditore o il professionista svolge prevalentemente la propria attività in forma autonoma.

Ricerche correlate a Regime forfettario, Innalzamento della soglia di ricavi/compensi a 65.000,00 euro
regime forfettario 2018 professionisti

regime forfettario 2018 limiti

regime forfettario 2018 requisiti

regime forfettario 2019 professionisti

regime forfettario limite ricavi 2017

regime forfettario 2018 fattura

regime forfettario 5%

nuovo regime forfettario 2019

Joomla SEF URLs by Artio
Privacy Policy Cookie Policy
IMPRESA FUTURA SRL
Località Madonna delle Grazie n°6, Guardiagrele CH, P.Iva 02336750696, cap.sociale 10.000 n.i.v. - Referente, Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile già titolare di uno studio di consulenza.fiscale

Abbiamo 5011 visitatori e nessun utente online