Obbligo di fatturazione elettronica - Emissione della fattura entro dieci giorni dall'effettuazione dell'operazione

Obbligo di fatturazione elettronica - Emissione della fattura entro dieci giorni dall'effettuazione dell'operazione - Novità del DL 119/2018 - Data da indicare nella fattura elettronica

Con le novità introdotte dagli artt. 10 e 11 del DL 119/2018, ai fini di agevolare il processo di fatturazione elettronica:
- per il primo semestre 2019, l'Agenzia delle Entrate non potrà irrogare le sanzioni per omessa fatturazione nel caso di fatture trasmesse al Sistema di Interscambio (SdI) entro i termini della liquidazione IVA del periodo di riferimento;
- per il primo semestre 2019, le sanzioni sono ridotte dell'80% nel caso in cui le fatture siano trasmesse al SdI entro il termine della liquidazione del periodo successivo;
- a decorrere dall'1.7.2019, le fatture elettroniche potranno essere emesse entro 10 giorni dall'effettuazione dell'operazione.
A questo riguardo, si osserva che la compilazione del campo "data" della fattura elettronica richiede comunque la valorizzazione della data di trasmissione del documento, come peraltro stabilito dall'art. 21 del DPR 633/72. Si tratta di una soluzione, tuttavia, non sempre ottimale dal punto di vista operativo considerato che spesso, per prassi commerciale o per norma di legge (art. 1 del DL 62/2012), i termini di pagamento sono riferiti alla "data fattura" che potrebbe non coincidere con quella della sua materiale trasmissione al SdI.

Ricerche correlate a Obbligo di fatturazione elettronica - Emissione della fattura entro dieci giorni
obbligo fatturazione elettronica 2019

fattura elettronica obbligatoria

fattura elettronica obbligatoria dal 2019

e' obbligatoria la fatturazione elettronica tra privati?

fattura elettronica obbligatoria dal 2018

obbligo fatturazione elettronica 2018

fatturazione elettronica b2b

fatturazione elettronica tra privati agenzia delle entrate

Joomla SEF URLs by Artio
Privacy Policy Cookie Policy
IMPRESA FUTURA SRL
Località Madonna delle Grazie n°6, Guardiagrele CH, P.Iva 02336750696, cap.sociale 10.000 n.i.v. - Referente, Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile già titolare di uno studio di consulenza.fiscale

Abbiamo 5018 visitatori e nessun utente online