CERCA NEL PORTALE

Plusvalenza - Facoltà di rateazione

Plusvalenza - Facoltà di rateazione

Nell'ambito del regime di cassa, il principio di competenza fiscale presiede alla determinazione delle plusvalenze, ex art. 86 del TUIR, disposizione interamente richiamata dall'art. 66 del TUIR. Sotto questo profilo, quindi, il regime di cassa non differisce dalla disciplina previgente e ciò vale anche per la facoltà di rateizzazione delle plusvalenze. L'art. 86 co. 4 del TUIR dispone, infatti, che le plusvalenze dei beni relativi all'impresa concorrono a formare il reddito, a scelta:
- per l'intero ammontare nell'esercizio in cui sono state realizzate;
- oppure, se i beni sono stati posseduti per un periodo non inferiore a tre anni, in quote costanti nell'esercizio stesso e nei successivi, ma non oltre il quarto.
Dai mod. REDDITI PF e SP emerge come la scelta per la rateazione vada effettuata nella dichiarazione relativa all'esercizio in cui le plusvalenze sono state realizzate, compilando il prospetto nel quadro RS; quindi, la quota costante relativa al periodo va riportata nel quadro RG, unitamente alle quote delle plusvalenze realizzate, oggetto di rateazione in precedenti periodi d'imposta. Al riguardo, nel corso di Telefisco 2018, è stato precisato come il passaggio al regime di cassa non incida sulle rateazioni attivate prima della riforma, per cui le quote delle plusvalenze, realizzate ante 2016 e rinviate ai periodi di imposta successivi, continuano a concorrere alla formazione del reddito nel regime di cassa con le stesse modalità.

Ricerche correlate a Plusvalenza - Facoltà di rateazione
rateizzazione plusvalenza irap

rateizzazione plusvalenza beni strumentali

rateizzazione plusvalenze chiusura attività

plusvalenze rateizzabili 2017

trattamento fiscale delle plusvalenze

plusvalenza cessione immobile società di persone

rateizzazione plusvalenza liquidazione

tassazione plusvalenze immobiliari società di capitali

Joomla SEF URLs by Artio
Privacy Policy Cookie Policy
IMPRESA FUTURA SRL
Località Madonna delle Grazie n°6, Guardiagrele CH, P.Iva 02336750696, cap.sociale 10.000 n.i.v. - Referente, Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile già titolare di uno studio di consulenza.fiscale

Abbiamo 9978 visitatori e nessun utente online