CERCA NEL PORTALE I FAC SIMILI EDITABILI

CERCA NEL PORTALE I BONUS FISCALI

Fac simile asseverazione lavori trainanti e trainati ecobonus 110 - Stato di avanzamento lavori (SAL)

Fac simile asseverazione lavori trainanti e trainati ecobonus 110 - Stato di avanzamento lavori (SAL)

Ricerche correlate esempio calcolo sal superbonus sal superbonus 110 esempio dichiarazione di stato avanzamento lavori fac simile stato avanzamento lavori cessione credito agenzia entrate fac simile stato avanzamento lavori privati stato avanzamento lavori esempio superbonus stato avanzamento lavori modello doc dichiarazione stato avanzamento lavori ecobonus

*****************************

Asseverazione di cui al comma 13 dell’art. 119 del D.L. n. 34/2020, resa ai sensi
dell’articolo 2, comma 7, lettera b), del Decreto “Asseverazioni”
Stato di avanzamento lavori (SAL) n.__del ___1
Il/La sottoscritto/a ____________________________, nato/a a: ____________________________ (prov.
__) il ___/___/______, codice fiscale:____________________, residente a:
_____________________________, CAP:____, (prov. __), in:
________________________________________________________ n. ____, con studio sito a:
______________________________________________________, CAP: ______,(prov. ___), in:
________________________________________________________ n. ____, iscritto all’ordine/collegio
professionale:______________________________________________di ____________________________
con il numero:____________________________ in relazione agli interventi di cui all’art. 119 commi 1 e 2
del D.L. n. 34/2020, consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni mendaci, formazione e uso di
atti falsi, e della decadenza dai benefici conseguenti a provvedimenti emanati sulla base di dichiarazioni non
veritiere ai sensi degli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 e s.m.i.,
DICHIARA CHE
per i lavori oggetto della presente asseverazione,
▢a)è stata depositata nell’ufficio competente del Comune di ________________ (prov. ___), in data:_____,
protocollo: ___________,la relazione tecnica prevista dall’art. 28 della legge 10/91 e dall’art. 8 comma 1
del D.lgs 192/05 e successive modificazioni secondo i modelli riportati nel decreto 26/06/2015“Schemi e
modalità di riferimento per la compilazione della relazione tecnica di progetto ai fi ni dell’applicazione
delle prescrizioni e dei requisiti minimi di prestazione energetica negli edifici”, o modulistica prevista da
disposizioni regionali sostitutive, comprensiva di tutti gli allegati;
- gli stessi lavori sono iniziati in data ______.
- i lavori sono eseguiti su:
○ edificio condominiale composto da n. _____ unità immobiliari e ○ dotato di impianto termico
centralizzato
○ unità immobiliare unifamiliare
○ unità immobiliari situate all’interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendenti e
dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno
○ immobile sottoposto ad almeno uno dei vincoli previsti dal codice dei beni culturali e del paesaggio, di
cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, o gli interventi di cui al comma 1 dell’art 119 del
D.L. 34/2020 convertito con la legge 17 luglio 2020, 77 sono vietati da regolamenti edilizi, urbanistici
e ambientali.
- la superficie lorda complessiva disperdente è pari a ________ m2;
2
e
riguardano:
- gliinterventi trainanti2
☐ 1. ○intervento di isolamento termico delle superfici opache verticali,orizzontali e inclinate che
interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25 per cento della superficie
lorda complessiva disperdente dell’edificio medesimo
- che le superfici oggetto dell’intervento sono:
pareti verticali: ________ [m2
]; trasm.ante:______ [W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K];
……………
coperture:________ [m2
]; trasm.ante:______ [W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K];
……………
pavimenti:________ [m2]; trasm.ante:______[W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K];
……………
di cui realizzati
pareti verticali:________ [m2
];
…………..
coperture:________ [m2
];
……………
pavimenti:________ [m2];
……………
- che la spesa massima ammissibile dei lavori sulle parti opache su cui calcolare la detrazione
fiscale è pari al prodotto delle unità immobiliari _____ che compongono l’edificio per
50.000/40.000/30.0003
euro corrispondente a: ________________________euro.
- il costo complessivo previsto dei lavori sulle parti opache ammonta a:
_____________________euro.
- il costo dei lavori realizzati è pari a: _______________ euro;
2. ○ intervento di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti di potenza utile
complessiva pari a: ________[kW] composto da n. _______ generatori di calore con impianti
centralizzati dotati di:
▢a)caldaie a condensazione
P.nom:____ [kW], efficienza ηs: ______ [%] ; Rendimento utile nom. (100%): _____ (%)
(aggiungere le righe necessarie)
▢b)pompe di calore (PDC)a compressione di vapore elettriche anche sonde geotermiche:
tipo di PDC4
: _______; Potenza utile nom. ______ [kW]; COP ____; EER: _____ ; ○ inverter:
○ sonde geotermiche
(aggiungere le righe necessarie);
▢c)pompe di calore ad assorbimento a gas:
tipo di PDC5
: _____; Potenza utile nom. ______ [kW]; GUEh: ____; GUEc: _____; inverter: ○
3
(aggiungere le righe necessarie);
▢d)sistemi ibridi
caldaia a condensazione:
P.nom:____ [kW]; Rendimento utile nom. (100%): _____ (%)
pompa di calore (PDC) a compressione di vapore elettriche:
tipo di PDC5
: _______; Potenza utile nom.:_____ [kW]; COP: ____; EER: _____ ; ○ inverter:
○ sonde geotermiche
(aggiungere le righe necessarie);
▢ e)sistemi di microcogenerazione
Pelettrica:____ [kW]: Pterm: _____[kW]; PES: ___ [%]; ○Risc. supp.; Prisc.supp.: ____[kW]
▢ f)collettori solari
Superficie lorda Ag di un singolo modulo ____ [m2
]; numero di moduli: ____Sup. tot.: ____ [m2
]
Tipo di collettori5 ______________; tipo di installazione6___________; Inclinazione % : ____;
orientamento7
:____; ▢ impianto factory made: accumulo in litri: ______;
destinazione del calore8
:_______________; tipo di impianto integrato o sostituito9
: _________;
▢certificazione solar Keymark;
▢ g)teleriscaldamento (esclusivamente per i comuni montani non interessati dalle procedure di
infrazione comunitaria n. 2014/2147 del 10 luglio 2014 o n. 2015/2043 del 28 maggio 2015 per la
non ottemperanza dell’Italia agli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE, l’allaccio a sistemi
di teleriscaldamento efficiente ai sensi dell’articolo 2, comma 2, lettera tt), del decreto legislativo
4 luglio 2014, n. 102).
Potenza nominale dello scambiatore ______ kW; rendimento dello scambiatore _____%;
fp,nren:_________10; Tipologia di rete di teleriscaldamento efficiente:____________11
.
▢ h)caldaie a biomassa - classe 5 stelle (in edifici unifamiliario in unità immobiliari situate
all’interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendenti e dispongano di uno o
più accessi autonomi dall’esterno, esclusivamenteper le aree non metanizzate nei comuni non
interessati dalle procedure di infrazione comunitaria n. 2014/2147 del 10 luglio 2014 o n.
2015/2043 del 28 maggio 2015 per la non ottemperanza dell’Italia agli obblighi previsti dalla
direttiva 2008/50/CE, con caldaie a biomassa aventi prestazioni emissive con valori previsti
almeno per la classe 5 stelle individuata ai sensi del regolamento di cui al decreto del Ministro
dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 7 novembre 2017, n. 186).
Potenza utile nominale: Pu ______ kW; rendimento utile nominale della caldaia _____%;destinati
a:☐climatizzazione invernale; ☐climatizzazione estiva12;☐prod. di acqua calda sanitaria13
- l’ammontare massimo dei lavori del presente punto su cui calcolare la detrazione fiscale è pari
al prodotto delle unità immobiliari ____ che compongono l’edificio per
30.000/20.000/15.00014euro corrispondente a: ________________________ euro;
- il costo complessivo di progetto degli interventi sull’impianto corrisponde a:
_____________________euro;
- sono stati conclusi gli interventi di cui alle superiori lettere ▢ a); ▢ b); ▢ c); ▢ d); ▢ e); ▢ f);
▢ g); ▢ h)per un ammontare pari a: _______________ euro;
Eseguiti su:
☐E.a) l’edificio condominiale denominato: ____________________________________________
sito in _____________________________, CAP: _____, città15 __________________ (prov. __),
☐ dotato di impianto di termico centralizzato (la spunta è automatica se si eseguono gli interventi di
4
cui al punto 2)
Composto dalle seguenti unità immobiliari così individuate:
Foglio:______ particella: ________sub:________;quota millesimale ___; C.F.:
______________________________ dei soggetti beneficiari delle detrazioni fiscali per ogni
singola unità immobiliare,○ su cui sono eseguiti interventi trainati
(mettere una unità immobiliare per rigo – aggiungere le riga necessarie)
☐E.b l’edificio unifamiliare,
sito in _____________________________, CAP: _____, città13 _________________, (prov. __),
individuato al catasto da:
Foglio:________;particella: _________;
sub:______________;C.F.:________________________dei soggetti beneficiari delle detrazioni
fiscali.
GG (gradi giorno): _________, zona climatica:_______
e
- gliInterventi trainati
riguardanti le parti comuni16:
☐1.1 isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano le
parti comuni l’involucro dell’edificio con un’incidenza complessiva minore o uguale al 25 per
cento della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo avente superficie
- che le superfici oggetto dell’intervento sono:
pareti verticali: ________ [m2
]; trasm.ante:______ [W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K];
……………
coperture:________ [m2
]; trasm.ante:______ [W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K];
……………
pavimenti:________ [m2]; trasm.ante:______[W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K];
……………
di cui realizzati
pareti verticali:________ [m2
];
…………..
coperture:________ [m2
];
……………
pavimenti:________ [m2];
……………
☐1.2sostituzione degli infissi delle parti comuni
Superficie: ________ [m2]; trasm.ante:______ [W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K]
(ripetere per ogni singolo infisso)
- le spese, per gli interventi di cui ai punti 1.1.e 1.2 previste in progetto ammontano a _________
euro, la spesa massima ammissibile per l’intero edificio risulta pari al prodotto del “limite di
spesa prevista dall’ecobonus” (60.000 euro di detrazione massima per unità immobiliare
oggetto dell’intervento diviso l’aliquotadel 110% pari a 60.000/1,1 = 54.545 euro) per il numero
di unità immobiliari di cui si compone l’edificio corrispondente complessivamente a _______
euro di cui realizzati per un costo di ______ euro;
5
☐1.3schermature solari e chiusure oscuranti delle parti comuni
Sup. scherm/chiusura oscurante: _______ [m2
]; tipo di scherm./chiusura
oscurante17:__________;
gtot: ______; resistenza termica supplementare
18:_____ [Km2
/W]; orientamento19:__________
- le spese, per gli interventi di cui al punto 1.3 previste in progetto ammontano a _________ euro,
la spesa massima ammissibile per l’intero edificio risulta pari al prodotto del “limite di spesa
prevista dall’ecobonus” (60.000 euro di detrazione massima per unità immobiliare oggetto
dell’intervento l’aliquotadel 110% pari a 60.000/1,1 = 54.545 euro) per il numero di unità
immobiliari di cui si compone l’edificio corrispondente complessivamente a _______ euro di
cui realizzati per un costo di ______ euro;
☐2.1 intervento, sulle parti comuni, di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale
esistenti di potenza utile complessiva pari a: ________[kW] con impianti dotati di:
a)☐generatori di aria calda a condensazione
P.nom: ____ [kW]; Rendimento utile nom. (100%): _____ (%)
b)☐generatori a biomassa in classe 5: di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori
di calore alimentati da biomasse combustibili
Pu: _____ [kW]; rendimento utile alla potenza nominale: _____[%]
c) ☐scaldacqua a pompa di calore sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa
di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria.
Pu (scaldacqua sostituito): ____ [kW]; tipo di scald. sostituto20:_____;
Pu (scaldacqua a PDC): ____ [kW]; COP del nuovo scaldacqua21:_____;
- le spese, per gli interventi di cui al presente punto lettere a), b e c), previste in progetto
ammontano a _________ euro, la spesa massima ammissibile per l’intero edificio risulta pari al
prodotto del “limite di spesa prevista dall’ecobonus” (30.000 euro di detrazione massima per
unità immobiliare oggetto dell’intervento diviso l’aliquota del 110% pari a 30.000/1,1 = 27.272
euro) per il numero di unità immobiliari di cui si compone l’edificio (o interessate
dall’intervento) corrispondente complessivamente a _______ euro,
- sono stati conclusi gli interventi di cui alle superiori lettere ▢ a); ▢ b); ▢ c))per un ammontare
pari a: _______________ euro
d) ☐in abbinamento con impianti fotovoltaici di potenza di picco pari a: ____kWp
- le spese per gli interventi di cui al presente punto lettera d) previste in progetto ammontano a
_________ euro, la spesa massima ammissibile è 48.000 euro, ovvero di 2.400 euro per ogni
kW di potenza nominale. In caso di interventi di cui all’articolo 3, comma 1, lettere d) , e) e f),
del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, il
predetto limite di spesa è ridotto ad euro 1.600 per ogni kW di potenza nominale;
e) ☐corredati dei sistemi di accumulo per una capacità pari a ______ kWh
- le spese per gli interventi di cui al presente punto lettera e) previste in progetto ammontano a
_________ euro, la spesa massima ammissibile è 48.000 euro, ovvero di 1.000 euro per ogni
kWh di capacità di accumulo del sistema di accumulo;
f) ▢infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici
6
- le spese per gli interventi di cui al presente punto lettera f) previste in progetto ammontano a
_________ euro, la spesa massima ammissibile è di 3.000 per il numero di unità di immobiliari
che compongono l’edificio
e le parti private di
☐l’unità immobiliare facente parte dell’edificio condominiale E.a) di cui sopra
foglio: ____ particella: _____; sub:__C.F.: __________________ dei beneficiari(ripetere, compreso
l’elenco degli interventidi cui ai punti successivi, per ogni unità immobiliare interessata):
oppure
☐l’edificio unifamiliareE.b) di cui sopra:

☐ 1.1.2 isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano le
parti private dell’involucro.22
- che le superfici oggetto dell’intervento sono:
pareti verticali: ________ [m2
]; trasm.ante:______ [W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K];
……………
coperture:________ [m2
]; trasm.ante:______ [W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K];
……………
pavimenti:________ [m2]; trasm.ante:______[W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K];
……………
di cui realizzati
pareti verticali:________ [m2
];
…………..
coperture:________ [m2
];
……………
pavimenti:________ [m2];
☐1.2.2. sostituzione degli infissi
Superficie:________ [m2
]; trasm.ante:______ [W/m2K]; trasm.post:_____ [W/m2K]
(ripetere per ogni singolo infisso)
- le spese, per gli interventi di cui ai punti 1.1.2 e 1.2. 2 previste in progetto ammontano a
_________ euro, la spesa massima ammissibile per l’unità immobiliare risulta pari al prodotto del
“limite di spesa prevista dall’ecobonus” (60.000 euro di detrazione massima per unità
immobiliare oggetto dell’intervento diviso l’aliquota del 110% pari a 60.000/1,1 = 54.545 euro.
☐1.3.1 schermature solari e chiusure oscuranti
Sup. scherm/chiusura oscurante: _______ [m2
]; tipo di scherm./chiusura oscurante15:__________;
gtot: ______; resistenza termica supplementare16:_____ [Km2
/W]; orientamento17:__________
(ripetere per ogni singola schermatura)
- le spese previste in progetto ammontane ammontano a: __________ euro e che la spesa massima
ammissibile è pari 60.000/1,1 = 54.545 euro per unità immobiliare,
2.2 Impianti
Intervento di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianto dotati di:
7
▢a)caldaie a condensazione23
P.nom:____ [kW], efficienza ηs: ______ [%] ; Rendimento utile nom. (100%): _____ (%)
- ▢con sistemi di termoregolazione evoluti della classe24: _____
(aggiungere le righe necessarie)
▢b)generatori di aria calda a condensazione23
P.nom: ____ [kW]; Rendimento utile nom. (100%): _____ (%)
(aggiungere le righe necessarie)
▢c)pompe di calore23 (PDC) a compressione di vapore elettriche anche sonde geotermiche:
tipo di PDC5
: _______; Potenza utile nom. ______ [kW]; COP ____; EER: _____ ; inverter: ○
(aggiungere le righe necessarie);
▢d)pompe di calore ad assorbimento a gas23:
tipo di PDC5
: _____; Potenza utile nom. ______ [kW]; CUEh____; GUEc: _____; inverter: ○
(aggiungere le righe necessarie);
▢e)sistemi ibridi23
caldaia a condensazione:
P.nom: ____ [kW]; Rendimento utile nom. (100%): _____ (%)
pompa di calore (PDC) a compressione di vapore elettriche:
tipo di PDC5
: _______; Potenza utile nom.:______ [kW]; COP ____; EER: _____ ; inverter: ○
(aggiungere le righe necessarie);
▢f)scaldacqua a pompa di calore sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa
di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria.
Pu (scaldacqua sostituito): ____ [kW]; tipo di scald. Sostituto18_____;
Pu (scaldacqua a PDC): ____ [kW]; COP del nuovo scaldacqua19:_____;
- Le spese previste in progetto per gli interventi di cui al punto 2.2, lettere a) ad f) ammontano a
_________ euro e la spesa massima ammissibile è pari 30.000/1,1 = 27.272 euro per unità
immobiliare;
▢ g)sistemi microcogenerazione23
Pelettrica:____ [kW]: Pterm: _____[kW]; PES: ___ [%];Risc. supp. ○; Prisc.supp.: ____[kW]
- Le spese previste in progetto ammontano a _________ euro e la spesa massima ammissibile per
l’intervento è pari a 100.000/1,1 = 90.909,09 euro;
▢h)generatori a biomassa23installazione, di impianti di climatizzazione invernale dotati di
generatori di calore alimentati da biomasse combustibili
Pu: _____ [kW]; rendimento utile alla potenza nominale: _____[%]
- le spese previste in progetto ammontano a _________ euro e la spesa massima ammissibile è pari
a 30.000/1,1 = 27.272 euro;
▢i)building automation
- i dispositivi installati hanno caratteristiche e funzioni conformi a quanto previsto dal “decreto
requisiti ecobonus”;
- le spese previste in progetto ammontano a _________ euro e la spesa massima ammissibile dal
“decreto requisiti ecobonus” è pari a:_____ euro;
8
- gli impianti sopra indicati sono destinati a: climatizzazione invernale ☐; climatizzazione
estiva6☐;prod. di acqua calda sanitaria7☐;
▢j)solare termico
Superficie lorda Ag di un singolo modulo __ [m2
]; numero di moduli: _____ Sup. tot.: ____ [m2
]
Tipo di collettori4 ______________; tipo di installazione5___________; Inclinazione % : ____;
orientamento6
:____;▢ impianto factory made: accumulo in litri: ______;
destinazione del calore7
:_______________; tipo di impianto integrato o sostituito8
:
_________;▢certificazione solar Keymark;
- le spese previste in progetto ammontano a _________ euro e la spesa massima ammissibile è pari
a 30.000/1,1 = 27.272 euro;
- gli interventi di cui ai punti☐ 1.1.2; ☐ 1.2.2; ☐ 1.31. e punto 2.2 lettere ☐ a); ☐ b), ☐ c), ☐
d), ☐ e), ☐ f), ☐ g), ☐ h), ☐ i), ☐ j) sono stati conclusi25 per un ammontare pari
a:_______________ euro
- La potenza utile complessiva dell’impianto di climatizzazione invernale unifamiliare esistente
prima degli interventi è pari a: ______ [kW].
k) ☐in abbinamento con impianti fotovoltaici di potenza di picco pari a: ____kWp
- le spese per gli interventi di cui al presente punto lettera k) previste in progetto ammontano a
_________ euro, la spesa massima ammissibile è 48.000 euro, ovvero di 2.400 euro per ogni kW
di potenza nominale. In caso di interventi di cui all’articolo 3, comma 1, lettere d) , e) e f), del
testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, il predetto
limite di spesa è ridotto ad euro 1.600 per ogni kW di potenza nominale;
l) ☐corredati dei sistemi di accumulo per una capacità pari a ______ kWh
- le spese per gli interventi di cui al presente punto lettera l) previste in progetto ammontano a
_________ euro, la spesa massima ammissibile è 48.000 euro, ovvero di 1.000 euro per ogni
kWh di capacità di accumulo del sistema di accumulo;
m) ▢infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici
- le spese per gli interventi di cui al presente punto lettera m) previste in progetto ammontano a
_________ euro, la spesa massima ammissibile è di 3.000 per il numero di unità di immobiliari
che compongono l’edificio
3. Spese complessive e dichiarazioni
3.1 Il costo complessivo degli interventi di progetto previsti sulle parti comuni ammonta a:
________________euro (somma delle spese per gli interventi previsti sulle parti comuni);
3.1.1. Il costo complessivo degli interventi realizzati sulle parti comuni ammonta a:
________________euro (somma delle spese degli interventi realizzati sulle parti comuni);
3.2 il costo complessivo degli interventi di progetto sulle parti private (edifici unifamiliari o tutte le
unità immobiliari del condominio) ammonta a: _________________ euro (somma delle spese degli
interventi previsti sull’edificio unifamiliare o sulle unità immobiliari dell’edificio condominiale);
9
3.2.1il costo complessivo degli interventi realizzati sulle parti private (edifici unifamiliari o tutte le
unità immobiliari del condominio) ammonta a: _________________ euro (sommadelle spese per gli
interventi eseguiti sull’edificio unifamiliare o sulle unità immobiliari dell’edificio condominiale);
- l’importo dei lavori totale della presente asseverazione corrisponde a:___________euro (somma
dei punti 3.1.1 e 3.2.1);
- a garanzia della presente asseverazione è stata stipulata a proprio nome ed esclusivamente per le
finalità di cui al comma 14 del dell’art. 119 del D.L. 34/2020, la polizza assicurativa n.
_______________ con la compagnia assicuratrice __________, regolarmente autorizzata da
_______,per un importo di lavori pari a ______________
26 euro di cui si allega copia e che
☐la stessa polizza è stata utilizzata per altre asseverazioni rese sempre ai sensi del comma 13 dell’art.
11° del D.L. 34/2020 per un importo complessivo pari a:____________euro.Indicare i codici
ENEA delle eventuali precedenti asseverazioni:
1) Cod.________________________, importo assicurato:________________ euro;
2) Cod.________________________, importo assicurato:________________ euro;
3) Cod.________________________, importo assicurato:________________ euro;
(aggiungere le righe necessarie);
- i costi degli interventi sono stati determinati coerentemente con i criteri di valutazione e i costi
massimi unitari previsti dal “decreto requisiti ecobonus”, stimati mediante il prezzario
____________________ ;
- sono state rispettate le norme in materia di efficienza energetica e sicurezza;
- gli interventi trainati sono eseguiti congiuntamente agli interventi trainanti;
- le unità immobiliari oggetto della presente asseverazione, nello stato ante intervento, sono dotate
di impianto di climatizzazione invernale;
- con gli interventi previsti l’edificio consegue il miglioramento di due classi energetiche passando
dalla classe iniziale ______ alla classe finale _______secondo idati di progetto e i calcoli effettuati
in conformità alle indicazioni contenute nel “decreto requisiti ecobonus” i cui risultati sono
riportati negli attestati di prestazione energetica27 redatti da me medesimo o da (indicare i dati
identificativi del professionista o professionisti che hanno redatto gli APE ante e post-interventi):
nome e cognome ____________________________, nato/a a ____________________________
(prov. __) il ___/___/______, codice fiscale _________________________, residente a
__________________________, CAP____, (prov. __), in
_______________________________________ n. ____, con studio sito a
________________________________________, CAP: ______,(prov. ___), in
________________________________________________________ n. ____, iscritto
all’ordine/collegio professionale:___________________________________________________
di____________________________________________________) con il numero:________.
Si allegano gli attestati di prestazione energetica ante post intervento secondo il modello del decreto
26/06/2015 “Adeguamento del decreto del Ministro dello sviluppo economico, 26 giugno 2009 - Linee guida
nazionali per la certificazione energetica degli edifici”.
Dichiara altresì, che per i lavori sopra indicati sono state già prodotte e trasmesse ad ENEA le seguenti
asseverazioni (per stati avanzamento successivi al primo):
Codici delle precedenti asseverazioni trasmesse (caricamento automatico):
sal n. 1 - codice asseverazione: _____________________ del____
sal n. 2 - codice asseverazione: _____________________ del____
10
DICHIARA, inoltre,
di voler ricevere ogni comunicazione con valore legale, anche ai fini della contestazione di cui al comma 2
dell’articolo 6, del Decreto “Asseverazioni”, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata:
___________________________
____________ lì,___________28
In fede
Firma e timbro
(anche su tutte le pagine che compongono la presente relazione)

Stampa

Joomla SEF URLs by Artio

Proprietà

Proprietario del portale: Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile, via Madonna delle Grazie, 6, Guardiagrele Ch, p.iva 02153160698, C.F. CRMLSN76T18E243X, impresafuturasrl@gmail.com
Privacy Policy Cookie Policy

Abbiamo 26834 visitatori e nessun utente online