ESEMPIO DI COMPARSA DI COSTITUZIONE DEL RESISTENTE

ESEMPIO DI COMPARSA DI COSTITUZIONE DEL RESISTENTE

TRIBUNALE DI ..........
Comparsa di costituzione e risposta ai sensi dell’articolo 709 del c.p.c.

Il dott. Bruno Rossi, rappresentato e difeso in giudizio dall’avvocato Francesco Luoni, giusta delega in calce al presente atto;
premesso che è stato convenuto in giudizio dal coniuge Bianca Bianchi che ha chiesto la separazione personale con addebito;
che il Presidente del Tribunale in esito all’udienza di comparizione delle parti, in cui le parti non hanno trovato alcun accordo ha pronunciata l’ordinanza prevista dall’articolo 708 terzo comma del c.p.c. che l’ordinanza del presidente ha assunto contenuti fortemente penalizzanti per il resistente, con affidamento congiunto dei figli, che vengono collocati presso la madre, con assegnazione alla stessa della casa coniugale, di proprietà di entrambi e con l’onere di corresponsione di assegni assolutamente sproporzionati ai propri redditi;
espone quanto segue e chiede di provare che la separazione è da addebitarsi alla ricorrente, che con il suo carattere disturbato e afflitto da un gelosia maniacale, ha reso impossibile la vita matrimoniale; testimone Camilla Sulpizi;
la Bianchi non è in grado di assicurare ai figli una vita tranquilla e ordinata, in virtù della personalità della stessa che continuamente li rimprovera, li picchia e pretende una esagerata disciplina che li mortifica e reprime la loro personalità; su tale punto si chiede espressamente una consulenza medico psicologica sulla Bianchi e sul suo rapporto con i figli;
non è vero che il Rossi abbia intrattenuto una relazione extraconiugale con la persona indicata nella memoria integrativa: si è trattato di un equivoco originato dalla circostanza di una forte, ma semplice, amicizia e dalla gelosia della Bianchi; testimoni gli stessi indicati dalla ricorrente in prova contraria e Camilla Sulpizi;
il Rossi percepisce lo stipendio di assistente ospedaliero e l’attività “intra moenia”, è cessata da oltre sei mesi e comunque non ha mai dato redditi rilevanti; stesso testimone indicato dalla controparte;
la ricorrente impartisce presso la sua abitazione ripetizione a studenti di scuola media; testimoni Ilaria Sandulli e Mara Tatangelo collaboratrci domestiche;
produce
il proprio CUD dell’anno precedente
le buste paga dal mese di gennaio al mese che precede;
dichiarazione dell’amministrazione dell’Ospedale sulla cessazione della attività “intra moenia”;
si conclude
perché il tribunale pronunci la separazione con addebito alla Bianchi;
perché i figli siano affidati al resistente, con esercizio esclusivo della potestà genitoriale, o in subordine gli stessi vengano collocati presso di lui, con la previsione di tempi di permanenza presso la madre, limitati allo stretto necessario;
perché il tribunale assegni la casa coniugale al resistente;
perché sia posto a carico della Bianchi un contributo al mantenimento dei figli, nella misura di un assegno mensile di 500,00 Euro e con l’onere di sostenere il 50% delle spese mediche, scolastiche di istruzione e ricreative per i figli;
in caso di contestazione, sui redditi, si chiede espressamente che vengano disposte le indagini della Polizia Tributaria ovvero una consulenza tecnica sui redditi del resistente;

Joomla SEF URLs by Artio

I NOSTRI SERVIZI ON-LINE: VISTO DI CONFORMITA' IVA

Cattura12.png

I NOSTRI SERVIZI: CESSIONE DI QUOTE

download.png

I NOSTRI SERVIZI ON-LINE: SOSPENSIONE INPS

Cattura12333.png

Proprietà del portale Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile, via Madonna delle Grazie, 6, Guardiagrele Ch
Privacy Policy Cookie Policy

Abbiamo 8681 visitatori e nessun utente online