CERCA

Sei un imprenditore o vuoi diventarlo? Hai bisogno di assistenza contabile e fiscale? Vuoi aprire o chiudere una partita iva? Variare i dati della ditta o della società presso la Camera di Commercio? Partendo da una semplice situazione contabile, devi redigere in formato xbrl un bilancio completo di nota integrativa? Devi effettuare il deposito presso il Registro Imprese? Richiedi un preventivo personalizzato inviando una mail al seguente indirizzo: IMPRESAFUTURASRL@GMAIL.COMPer ogni pratica la consulenza preliminare è gratuitaVEDI IL MENU DEI NOSTRI SERVIZI

La vigilanza del condominio

Vigilanza

Ricerche correlate a La vigilanza del condominio
vigilanza privata condominio
istituzione servizio di vigilanza in condominio
spese di guardiania in condominio
vigilanza nei condomini
cass. 20/04/93 n. 4631
vigilanza armata in condominio
servizio di vigilanza notturna condominio
servizio vigilanza condominio


A norma dell'art. 1130. n. 2 cc., spetta all'amministratore disciplinare l'uso delle cose comuni e la prestazione dei servizi nell'interesse comune in modo che ne sia assicurato il miglior godimento a tutti i condomini. In tale incombenza dell'amministratore rientra la vigilanza sulla regolarità dei servizi comuni, anche per quanto attiene alle interferenze con i singoli appartamenti, e il dovere di eseguire verifiche e di impartire le necessarie provvidenze intese a mantenere integra la parità del godimento dei beni comuni da parte di tutti i condomini; pertanto, ben può essere disposta la sostituzione negli impianti di termosifone centrale, esistenti nei singoli appartamenti, dei bocchettoni liberamente manovrabili con detentori fissi, quando tale rimedio sia volto a disciplinare l'uso del servizio da parte dei singoli condomini.
Cass. civ., 17 maggio 1960, n. 1216

E' configurabile la responsabilità extracontrat-tuale ex art. 2043 c.c. del collaudatore di una caldaia per i danni che siano derivati a terzi dal difettoso funzionamento dell'impianto, sotto il profilo della inosservanza del dovere di diligenza, nel riscontro della funzionalità dell'impianto stesso, ancorché installato da altri e del consequenziale dovere di segnalare tempestivamente la deficienza riscontrata o comunque riscontrabile.
Cass. civ., sez. III, 9 luglio 1996, n. 6235

Joomla SEF URLs by Artio
Privacy Policy Cookie Policy
IMPRESA FUTURA SRL
Località Madonna delle Grazie n°6, Guardiagrele CH, P.Iva 02336750696, cap.sociale 10.000 n.i.v. - Referente, Dott. Caramanico Alessandro Commercialista  e Revisore Contabile già titolare di uno studio di consulenza.fiscale

Abbiamo 7691 visitatori e nessun utente online